Seleziona una pagina

Diventa Partner

Registra la tua impresa

Entrare nella community dei Partner del progetto TECH-TO-SCHOOL vuol dire sposare i principi etici di IFUND e sostenere un progetto visionario nell’ottica del cambiamento e della sostenibilità

12 + 4 =

Frequently Asked Questions

u

Cos'è un erogazione Liberale?

Ecco quali sono i benefici che il fisco garantisce ai contribuenti che corrispondono erogazioni liberali nei confronti di Onlus, università e scuole, ricerca, sport, Chiesa o altro istituto religioso autorizzato. Possiamo definire le erogazioni liberali, come quelle donazioni che i contribuenti effettuano spontaneamente nei confronti dei sopracitati soggetti, al fine di sostenere economicamente il loro impegno sociale, civile, scientifico e di ricerca.
u

Detrarre o dedurre?

Gli oneri detraibili sono quelle spese che incidono, in misura percentuale solitamente del 19 o 26%, direttamente sull’imposta lorda riducendo di fatto l’imposta dovuta dal contribuente; gli oneri deducibili, invece sono quelle spese che possono essere portate in diminuzione dal reddito complessivo, rilevante ai fini della determinazione dell’imposta sulle persone fisiche (Irpef), riducendone il carico fiscale.
u

Quali agevolazioni esistono per chi fa una donazione?

LE PERSONE FISICHE

Nel caso delle persone fisiche (lavoratori dipendenti, imprenditori individuali, lavoratori autonomi e i soci delle società di persone) è possibile optare tra:

  • Deduzione dell’importo nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, e comunque nella misura massima di euro 70.000 annui
  • Detrazione dall’Irpef nella misura del 26% calcolata sul limite massimo di euro 30.000 per un risparmio fino a euro 7.800.

 

IL VERSAMENTO: NO AI CONTANTI

In entrambi i casi, è necessario che la somma donata venga corrisposta tramite mezzi di pagamento tracciabili quali bonifici, assegni bancari e circolari o bollettini di conto corrente postale. Per le erogazioni effettuate con carta di credito è sufficiente la tenuta e l’esibizione, in caso di richiesta dell’Amministrazione Finanziaria, dell’estratto conto della società che gestisce la carta. In previsione dei nuovi obblighi fiscali che potranno essere a carico delle ONLUS, in tema di comunicazione dei dati per la redazione della dichiarazione precompilata da parte dell’Amministrazione Finanziaria, sarà altresì necessario esporre il codice fiscale del contribuente che effettua la liberalità.

LE PERSONE GIURIDICHE

Nel caso delle persone giuridiche (società di capitali o cooperative o consorzi od enti di diverso tipo, pubblico o privato, che abbiano per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciali, cioè i soggetti passivi dell’Ires, l’imposta sul reddito delle società che redigono il Modello Redditi Società di Capitali 2018) si può optare tra:

  • Deduzione per un importo non superiore a euro 30.000 o al 2% del reddito d’impresa dichiarato.
  • Deduzione nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di euro 70.000 annui.
u

Cosa è un'impresa sociale come IFUND?

Un’impresa sociale è un’organizzazione privata (riconducibile anche al libro V del codice civile) che esercita in via stabile e principale un’attività economica di utilità sociale. La normativa sulle imprese sociali le fa rientrare quindi di diritto all’intero del cosiddetto Terzo Settore: quello che, a fianco alla pubblica amministrazione e ai privati in regime di mercato, hanno finalità sociali e di utilità civica. Possono essere considerate imprese sociali le associazioni (riconosciute o meno), comitati, fondazioni e le società di persone, di capitali, cooperative, consorzi.
u

In generale, quali altre spese si possono detrarre?

Tra i principali oneri che beneficiano delle detrazioni d’imposta ricordiamo le spese sostenute per prestazioni mediche e l’acquisto di farmaci, gli interessi passivi relativi a mutui ipotecari per l’acquisto dell’abitazione principale, le spese per istruzione oltre alle erogazioni liberali a favore delle ONLUS e alle altre spese specificatamente indicate nelle istruzioni ministeriali.

Ti sei già iscritto al programma Partner?

Il nostro staff è sempre disponibile ad affiancarti per consigliarti e sostenerti in questi progetti. I nostri esperti sapranno guidarti in modo che il tuo impegno sociale diventi anche un vantaggio per la tua attività.

Grazie per il tuo interesse!